immagine bg interna

“Fare business in Cina” workshop tecnico

Lunedì 6 maggio 2019 dalle h 15.00 c/o Regione Marche Sala Li Madou- Palazzo Li Madou Via Gentile da Fabriano, 2/4 si svolgerà il workshop tecnico “Fare business in Cina” organizzato da Regione Marche in collaborazione con SVIM Srl.

Il workshop è un’occasione di approfondimento sul mercato cinese dedicata alle imprese regionali anche a seguito della recente firma del MoU di adesione del governo italiano alla Belt & Road Initiative, che pone l’Italia in una posizione politica favorevole ed apre nuove opportunità di mercato, è importante cercare di ridurre il gap informativo delle imprese verso la Cina ed offrire strumenti conoscitivi su un mercato ormai imprescindibile.

Il seminario presenterà interventi tecnici di analisi del mercato, delle tendenze e delle opportunità come da programma in allegato, da parte di PAT Cina Regione Marche, Camera di Commercio Italo Cinese e Governo Municipale della città di Foshan: una delle zone più dinamiche della Cina dalla quale partirà il volo Shenzhen-Shanghai-Ancona.

Al termine degli interventi sarà possibile per le imprese prenotare degli incontri individuali con i consulenti presenti, preferibilmente compilando il modulo di registrazione >>.

Le aziende potranno comunque prenotarsi per ricevere, nei giorni successivi compresi tra martedì 7 e giovedì 9 maggio, visite del PAT Cina presso le proprie sedi per incontri approfonditi ed analisi su prodotti e potenzialità di mercato.

Il workshop è gratuito e multisettoriale, aperto a qualsiasi tipo di azienda. Saranno presentate nel corso dell’evento piattaforme già attive di sviluppo del business nei settori dei beni di consumo, con particolare focus su moda ed agroalimentare.  

Registrati all’evento >>

 

Per ulteriori informazioni:

Cristiano Varotti, referente Pat Cina SVIM Srl per Regione Marche cell. 392.7046221 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Manuela Pagliarecci, referente Regione Marche  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.