immagine bg interna

È SVIM la “Migliore Agenzia di Sviluppo 2019 in Europa”

Il riconoscimento è stato conseguito nell’ambito del “Premio EURADA” – “EURADA AWARDS”

Carrabs: “Il premio è frutto di competenza, professionalità e impegno di tutta la struttura altamente qualificata”

 

Ancona 17 gennaio 2020 – Si apre in grande il 2020 di SVIM Agenzia di Sviluppo della Regione Marche che è stata nominata la “Migliore Agenzia di Sviluppo 2019 in Europa” nell’ambito del “Premio EURADA” – “EURADA AWARDS”. Il riconoscimento è stato assegnato da Eurada Associazione che raggruppa tutte le Agenzie di Sviluppo Europea e verrà consegnato dalla Commissione Europea, per lo sforzo profuso ed il successo ottenuto nell’utilizzo dello strumento del “Voucher Transazionale all’Innovazione” per le Micro e Piccole Medie Imprese in diversi ambiti: dalla domotica a supporto della longevità attiva, all’Economia Blu, dalle Tecnologie emergenti, alle imprese culturali e creative. Uno strumento, quello del “Voucher Transazionale all’Innovazione” che SVIM utilizza sin dal 2010 nell'ambito di numerosi progetti finanziati dalla CE (Cooperazione Territoriale, 7 Programma Quadro di R&S e Horizon 2020) al fine di promuovere l'innovazione, il riposizionamento, incoraggiare i processi di sviluppo e lo spirito imprenditoriale delle Micro e Piccole Medi e Imprese regionali in diversi settori (AAL per anziani, domotica, domotica eco-smart, S3 regionale, crescita blu). Lo strumento transnazionale di voucher all’innovazione è un processo semplice e rapido, con una forte attenzione alle esigenze delle imprese, che stimola l'innovazione, lo sviluppo e la cooperazione di nuovi prodotti e servizi tra i fornitori di conoscenza e servizi e MPMI in un modo più efficiente ed efficace rispetto ad altri tipi di sistema di finanziamento. Lo strumento, infatti, esonera i beneficiari delle risorse da ogni incombenza dei pagamenti, liquidando le risorse direttamente ai fornitori di beni e servizi. Meno burocrazia, tempi celeri dei pagamenti e minori passaggi tecnici. Grazie al programma Horizon 2020, lo strumento del “Voucher Transazionale all’Innovazione”, è stato insignito del “Label” Europeo come specifico modello a sostegno dello scambio transnazionale di servizi d’innovazione in Europa. “Non potevamo aprire l’anno meglio di così - ha dichiarato l’Amministratore Unico di SVIM Gianluca Carrabs – un riconoscimento che non ci aspettavamo, ma che premia il nostro lavoro. Un premio che mette in risalto quelle che sono le grandi professionalità che operano all’interno della nostra Agenzia. Sono tantissimi i progetti messi in campo nel 2019 e il 2020 ci vedrà impegnati su moltissimi fronti. Questo riconoscimento europeo prova che anche una società in house a capitale pubblico come la SVIM può competere con le grandi multinazionali che fanno progettazione europea, con le quali ci confrontiamo professionalmente tutti i giorni e, nonostante rapporti di forza spesso imparagonabili, con questo premio abbiamo dimostrato che competenza e determinazione possono far raggiungere traguardi di eccellenza assoluta in ambito europeo anche a strutture pubbliche”.