immagine bg interna

Innovazione
Mercoledì, 04 Novembre 2020


Il progetto BLUECROWDFUNDING è finalizzato a diffondere informazioni e know-how sul crowdfunding -raccolta fondi da parte della popolazione- applicato al settore della Blue Economy al fine di renderlo più accessibile agli operatori del settore e facilitare l'apporto di risorse economiche per la crescita "blu". Nello specifico, la Regione Marche, nel corso del 2021, avrà il compito di lanciare una campagna di crowdfunding per supportare una o più iniziative a scopo civico nel settore Pesca e Acquacoltura, ricorrendo ad una piattaforma adeguata da scegliere con modalità trasparenti e attraverso la predisposizione di un apposito bando.

 

 

Mercoledì, 30 Settembre 2020

FRAMEwork initiative fostering the Sustainable development of Adriatic - FRAMESPORT - è un progetto di 36 mesi, cofinanziato dal Programma CBC Italia-Croazia - strumento finanziario a supporto della cooperazione tra i territori dei due Stati membri europei affacciati sul mare Adriatico.

FRAMESPORT si propone di realizzare un'iniziativa coordinata e strategica a sostegno dello sviluppo integrato e sostenibile dei piccoli porti, trasformandoli in propulsori socio-economici delle coste adriatiche. 

Tale obiettivo strategico richiede un approccio multiforme, che includa da una parte, l'adozione di azioni pilota concrete e dall’altra, l'identificazione di temi prioritari da promuovere nell'ambito della strategia globale. 

Le priorità, saranno individuate attraverso un approccio dal basso, coinvolgendo gli stakeholder locali e nazionali sin dalla fase di avvio del progetto. Tra le potenziali priorità il partenariato ha identificato: pianificazione e gestione, implementazione di modelli di business, valorizzazione della formazione e delle competenze, scambio di buone pratiche, nonché sviluppo di strumenti e servizi ICT.

Proprio a tal proposito, il progetto realizzerà una piattaforma ICT, capace di raccogliere e sistematizzare i dati chiave rilevanti sui piccoli porti, che rappresentano un punto di partenza per un efficace sviluppo dei piccoli porti su tutta l'area Italiana-Croata. 

FRAMESPORT basandosi sulle conoscenze esistenti quindi, capitalizzerà i risultati delle iniziative pilota integrandoli in un nuovo quadro strategico in grado di aumentare la crescita economica sostenibile dei nodi marittimi su piccola scala lungo le coste adriatiche. 

Lunedì, 28 Settembre 2020

“Smart and Slow Tourism Supporting Adriatic Heritage for Tomorrow” (TAKE IT SLOW) è un progetto strategico nel settore del turismo in Italia e Croazia che mira a gestire e promuovere la Regione Adriatica come destinazione turistica transfrontaliera verde, intelligente, sostenibile, accessibile e slow.

Pertanto, il progetto TAKE IT SLOW mira a promuovere la protezione e la promozione del paesaggio, dell'architettura tradizionale, della gastronomia e dello stile di vita slow, attraverso la creazione di prodotti del turismo sostenibile e lento, con la collaborazione di industrie creative, arte e tecnologie ICT e a sviluppare strumenti per rispondere tempestivamente alle richieste del mercato turistico.

Martedì, 24 Marzo 2020

Il progetto INVESTINFISH  ha come obiettivo il rafforzamento della competitività del sistema di produzione del settore Pesca ed Acquacoltura, attraverso la promozione di Servizi di innovazione  finalizzati al miglioramento della competitività  e posizionamento sul mercato delle PMI.

Tre gli obiettivi specifici:

  1. Creazione di una rete transfrontaliera per capitalizzare la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative disponibili all'interno del settore PESCA&ACQUACOLTURA;
  2. Promozione degli investimenti nel trasferimento tecnologico e nei servizi di innovazione tra le imprese del settore PESCA&ACQUACOLTURA;
  3. Promozione di strumenti di finanziamento innovativi per le PMI del settore PESCA&ACQUACOLTURA.

Le azioni pilota previste dal progetto intendono favorire la creazione di prodotti e processi innovativi che miglioreranno il potenziale posizionamento delle PMI sul mercato. INVESTINFISH si basa sulla proposta di strumenti finanziari completamente nuovi per il settore PESCA&ACQUACOLTURA: i voucher per l'innovazione e l'utilizzo combinato dei fondi ESIF ed EFSI a beneficio delle PMI del settore. Si intende con questo incoraggiare le PMI ad attuare soluzioni innovative (anche più sostenibili) e a passare dall'idea al mercato.

Sono Partners del progetto le seguenti entità:

1. t2i – Trasferimento tecnologico e innovazione (lead partner) – Italia

2. Sviluppo Marche srl – Italia

3. Distretto Agroalimentare Regionale Puglia – Italia

4. Punto Confindustria srl – Italia

5. Istarska Razvojna Agencija – IDA D.O.O – Croazia

6. Agencija Za Ruralni Razvoj Zadarske Zupanije – AGRRA – Croazia

 

Trovi tutti gli allegati e le modalità di partecipazione al bando qui:

Investinfish: come partecipare

 

Link al sito del progetto:

https://www.italy-croatia.eu/web/investinfish/about-the-project

Giovedì, 15 Novembre 2018

Empowering the 4helix of MED maritime clusters through an open source/knowledge sharing and community-based approach in favour of MED blue growth

Il progetto 4helix + è incentrato sulla sperimentazione dello Schema di Voucher all’Innovazione negli otto contesti territoriali coinvolti nel progetto (Azione Pilota), dove verranno testati nuovi approcci all'innovazione nel settore dell'economia del mare, che implicano la realizzazione delle seguenti attività:

  1. Reclutamento dei potenziali fornitori di conoscenza - Knowledge Provider (KP) - attraverso un invito a manifestare interesse, pubblicato a livello transnazionale, da presentare on-line, tramite il portale del progetto Cyber Space;
  2. Erogazione su base competitiva di “Travel Fiches” (buoni per viaggi e trasferte) per la partecipazione agli eventi del progetto, ai Knowledge Provider e alle PMI del settore di economia del mare;
  3. Realizzazione di n. 8 eventi regionali denominati “Blue Bootcamp”, articolati in due giornate ed organizzati secondo un approccio multidisciplinare, con una forte impronta formativa/informativa, durante i quali gli aspiranti imprenditori del settore di blue ecnomy avranno la possibilità di incontrarsi e lavorare insieme con selezionati Knowledge Provider provenienti dai territori interessati dal progetto, ai fini di esplorare le proprie esigenze di innovazione e generare nuove idee e proposte progettuali da presentare al finanziamento dei Voucher all’Innovazione.
  4. Lancio e promozione del Bando Transnazionale 4helix + per la presentazione delle proposte di progetti di innovazione dei modelli di business (prodotti, processi e servizi) delle PMI/Start-up operanti nel settore di economia del mare che verranno premiate con i Voucher di innovazione. Per lo schema di Voucher sono previsti contributi finanziari per complessivi 480.000€, fino ad un massimo di 10.000€ per ogni Knowledge Provider che presterà i suoi servizi di sviluppo e innovazione alle aziende blu.  Si finanzieranno le attività di coaching e formazione orientate all’innovazione, durante le quali i Knowledge Provider trasferiranno conoscenze e supporteranno l’impresa nella concreta applicazione delle nuove competenze acquisite.
  5. Organizzazione di n. 2 giornate informative regionali (Regional Info-days) da parte di ciascun partner pilota durante le quali i potenziali candidati verranno informati e istruiti dai membri del Comitato Locale di Innovazione (Local Innovation Committee - LIC) per analizzare tutte le possibili aree e tipologie di attività da considerare nelle proposte, inclusi tutti i diversi aspetti del progetto di innovazione, da quello tecnico (prodotto, servizio, processo), a quello organizzativo, di marketing, partendo dall’ideazione e prototipazione, al trasferimento, brevettazione, commercializzazione, ecc.;
  6. Organizzazione di un Transnational Brokerage Event - l'evento di intermediazione transnazionale - che si terrà a Zara un mese dopo il lancio dei Bando per i Voucher all’innovazione, dove le PMI avranno l’opportunità di incontrare i Knowledge Provider – fornitori di servizi di innovazione, provenienti da diversi territori partner del progetto (Portogallo, Spagna, Francia, Italia, Croazia, Grecia, Albania) per scambiare idee, collaborare, ampliare loro rete di contatti professionali, creare partenariati e generare idee progettuali da presentare al bando di Voucher all’innovazione. Le delegazioni transnazionali composte da partner del progetto, i membri del Comitato Locale di Innovazione (LIC) e Knowledge/Service Provider ed i rappresentanti delle piccole medie imprese, selezionati e premiati con “Brokerage Event Travel Fiches” (buoni per viaggi e trasferte), parteciperanno a questa giornata di intermediazione transnazionale, finalizzata alla presentazione delle proposte di progetto;
  7. Realizzazione dell’Azione Pilota: selezione delle proposte progettuali e monitoraggio delle successive fasi di implementazione delle attività progettuali (da parte dei membri del Comitato Locale di Innovazione – LIC experts), reporting finale e pagamento de progetti premiati da parte dei partner del progetto.
Mercoledì, 16 Dicembre 2015

L’obiettivo generale del progetto Life City_SEC Adapt è aumentare la capacità di adattamento ai cambiamenti climatici dei comuni coinvolti, attraverso l’adesione alla Mayor Adapt Initiative e la declinazione degli obiettivi europei in materia di clima.

Mercoledì, 26 Novembre 2014

Il progetto INN.O.V.Age mira ad accrescere l’efficacia delle politiche di sviluppo regionale volte a dare agli anziani la possibilità di condurre una vita indipendente ed ecosostenibile, attraverso attività di tutoraggio (mentoring) e networking a livello regionale e interregionale.

Mercoledì, 26 Novembre 2014

Il progetto NET- Age si pone lo scopo di sviluppare, sostenere e migliorare la cooperazione tra settore pubblico e privato nella cura ed assistenza degli anziani.

Mercoledì, 26 Novembre 2014

Il progetto WIDE mira al potenziamento delle capacità d’innovazione delle Micro/Piccole Medie Imprese, attraverso la cooperazione strategica tra attori pubblici e privati dell’area euro-mediterranea.

Mercoledì, 26 Novembre 2014

Il progetto WIDER si propone di rafforzare le capacità innovative, di knowledge magement e di networking delle PMI mediterranee che operano in uno o più dei settori tradizionali “indotti” del settore emergente dell’eco-smart housing a servizio dell’anziano

Pagina 1 di 2

Cerca Progetti