immagine bg interna

TAKE IT SLOW – Webinar "Specializzazione Smart nel settore del turismo"

La registrazione del webinar, sul tema della specializzazione intelligente nel turismo verde, lento e sostenibile, nell’ambito del progetto TAKE IT SLOW, che mercoledi 26 maggio 2021 dalle 9:00 alle 12:30 ha visto la partecipazione di più di 70 stakeholders della Regione Adriatica, è disponibile a questo link

Le Parole chiave dell'incontro, organizzato dall’Università di Zara ha previsto l'intervento di Ivana Maletić della Corte dei Conti Europea e Alfredo de Liguori dell'Agenzia Regionale del Turismo PUGLIAPROMOZIONE, sono state: Fondi EU per la specializzazione intelligente, importanza del coinvolgimento/coordinamento degli stakeholders e sostenibilità della destinazione turistica adriatica.

Il progetto TAKE IT SLOW - “Smart and Slow Tourism Supporting Adriatic Heritage for Tomorrow” finanziato dall’Asse di Priorità “Environment and cultural heritage” – Specific Objective 3.1 - Make natural and cultural heritage a leverage for sustainable and more balanced territorial development”, mira a delineare strumenti di policy nelle destinazioni di micro-turismo dell’Adriatico, per stimolare le comunità locali (micro destinazioni nelle isole, nelle aree rurali e nell'entroterra) a gestire l'impatto dell'industria turistica in modo intelligente e allo stesso tempo proteggere e promuovere il ricco patrimonio naturale e culturale, sostenendo prodotti turistici innovativi e servizi per la costituzione di una destinazione turistica transfrontaliera integrata e sostenibile.

Per maggiori informazioni TAKE IT SLOW:

Sito web: https://www.italy-croatia.eu/web/take-it-slow

Facebook: https://www.facebook.com/takeitslowproject

Instagram: https://www.instagram.com/takeitslowproject

Twitter account: https://twitter.com/TAKEITSLOWAdria

Youtube account: https://www.youtube.com/channel/UC_zafmSNyXbnerSDddb2SIw

L’obiettivo di TAKE IT SLOW è “Costruire insieme Il Patrimonio dell’Adriatico per il Domani” rafforzando la catena del settore del turismo della Regione Adriatica compresa tra Italia e Croazia, migliorando le capacità di tutti gli attori del settore, in particolare degli imprenditori, attraverso un processo interattivo per la creazione di una nuova offerta di turismo slow e sostenibile.